Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni: cinque studenti conseguono il brevetto in paracadutismo

Gli studenti che hanno ricevuto il brevetto dopo il corso teorico e pratico della durata di sei mesi

Continua senza sosta l’attività di formazione Aeronautica alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi. Stamane, infatti, nella sala Chollet dell’Opera maddalonese, il Presidente dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia (Sezione Caserta), Filippo De Gennaro, ha consegnato a cinque studenti dell’Istituto Aeronautico, guidato dalla Coordinatrice scolastica Giovanna D’Onofrio, i BREVETTI DI PARACADUTISMO.

I cinque “vanti” della Fondazione (Pietro Albanese, Simona Di Mauro, Luigi Russo, Gaetano Ottobre, Luigi Esposito Mocerino), seguiti per l’occasione dagli istruttori Michele Rossino e Tommaso Ferraiolo, sono stati abilitati dopo 6 mesi di duro addestramento con prova finale e decisiva svolta al Campo Volo di Madonna  di Loreto (Ancona). Nel corso della Cerimonia, il rappresentante dell’ A.N.P.d’I di Caserta ha anche presentato il Corso di paracadutismo per l’anno 2019/2020, rinnovando la tradizionale collaborazione in campo aeronautico con il Villaggio dei Ragazzi. Inoltre, sono state illustrate le tante novità del settore che saranno offerte ai nuovi iscritti.

I “premiati”, visibilmente emozionati, si sono detti fortunati per aver vissuto un’esperienza unica nel suo genere. Essi, altresì, hanno dato merito all’Istituto di appartenenza per aver consentito loro di intraprendere un’attività difficile da ritrovare in altri contesti scolastici, agli organizzatori del Corso e, soprattutto, agli istruttori che li hanno seguiti, definendoli “Fantastici”.  Presenti alla cerimonia anche il Colonello dell’Aeronautica, Dario Savasta, il segretario dell’ANPd’I, Mario Solinas, il Vice Presidente, Daniel Cimini, il socio Elio Ribera.

Sono queste, per i nostri studenti, attività formative integrative che consentono la crescita delle competenze, della conoscenza e della professionalità nel campo dell’aeronautica. In questo specifico settore e non solo, le Scuole Superiori della Fondazione offrono attraverso docenti seri e professionali un valente viatico per migliorare le opportunità nel mondo del lavoro degli studenti”, ha spiegato Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente calatino.

Loading...