Violenza contro le Donne, il flash mob di poesia del Liceo Manzoni di Caserta

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il 25 novembre, il Liceo Manzoni di Caserta onora la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, trasformando questa data da mero ricordo in poderoso appello all’azione, così come necessita l’emergenza educativa e culturale che attraversa dolorosamente il Paese.

Ispirata dalla fondazione dell’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi nel 1981, questa giornata commemora il coraggio delle sorelle Mirabal, che nel lontano 25 novembre 1960 diventarono simbolo di resistenza contro l’oppressione del regime di Rafael Leónidas Trujillo nella Repubblica Dominicana.

glp-auto-336x280
lisandro

Il Liceo Manzoni si impegna non solo a ricordare, ma a fare la differenza, come di consueto. Alle 9:30, ogni classe prenderà parte a un coinvolgente flash mob di poesia, a cura della prof.ssa Mariapiera De Lerma, referente delle Politiche di Genere del Liceo.

Il tributo si estenderà a Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, a Giulia Cecchettin e a tutte le donne che hanno subito violenza. “Questo evento – dichiara con fermezza la Dirigente Adele Vairo – non intende essere solo una celebrazione, ma un richiamo alla nostra coscienza collettiva. Vogliamo promuovere e catalizzare una riflessione profonda, che possa tradursi in azioni concrete.

Ci impegneremo attivamente in programmi di formazione e incontri dedicati, per promuovere la consapevolezza e combattere la violenza di genere. Dobbiamo essere agenti di cambiamento per un futuro libero da violenza, un passo alla volta.

La comunità educante manzoniana si mobilita ancora una volta con passione, consapevole che la vera forza risiede nell’azione concreta e che l’impegno a costruire una società giusta e libera da violenza non può che partire proprio dalla scuola”.