“A viso – Il volto come maschera, la maschera come volto’’. Doppia esposizione d’arte a Caserta

Da Sabato 30 Marzo a Sabato 13 Aprile il Gran Caffè Le Cinqueterre di Caserta, al numero 60 di Via Ferrarecce, ospiterà la doppia esposizione d’arte “A viso – Il volto come maschera, la maschera come volto’’, curata dagli artisti Angelo ‘’NGE’’ Colella e Matrice.

Entrambi presenteranno le loro opere in due raccoglitori separati, sfogliabili e leggibili, ed inoltre due taccuini saranno a disposizione di chi volesse annotare riflessioni ed impressioni.

I tentativi congiunti e paralleli dei due artisti esplorano, secondo le modalità che li caratterizzano – opposte ma non antitetiche, esattamente come volto e maschera – i momenti del movimento dialettico in cui ‘’volto’’ e ‘’maschera’’ si sovrappongono l’uno all’altra e sfumano. Quest’alternanza di mostrare-celando e celare-mostrando pone alla nostra percezione il dilemma della realtà di un’apparenza stratificata e composita, irriducibile alle sue sole variazioni.

Matrice presenta lo Spuorcage, una raccolta conclusa nell’arco di mesi per la quale è stato necessario raggiungere uno stato di immaginazione perenne, stimolato da una tecnica freestyle, veloce, applicata al flusso di coscienza che detta il tempo con cui nascono sul foglio le immagini. Il nome fa riferimento alla copertina ed al raccoglitore, allo strappo dei fogli ed alle banali copertine di plastica, contro il make-up da primadonna.

I collages di NGE sono, per una precisa scelta artistica, analogici: realizzati a mano utilizzando forbici e colla vinilica, ritagliando immagini e fotografie da riviste, giornali e periodici, per una forma di riciclo e ri-utilizzo di risorse e materiale.

Loading...