Vittime della strada, torna l’appuntamento annuale sul monte della Croce del Giubileo

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Venerdì 18 agosto l’appuntamento, come di consueto, è nel piazzale antistante la parrocchia di Casola alle 21.

Caserta. La meditazione e la Via Crucis avranno inizio alle 21 dalla parrocchia di San Marco Evangelista in Casola e proseguiranno lungo la salita sul Monte Cerreto, da dove si gode una vista senza uguali di Terra di Lavoro.

sancarlolab-336-280
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

L’appuntamento giunto alla nona edizione è nato per ricordare, con un momento di preghiera, la morte di un giovane ragazzo casertano avvenuta nel corso di un incidente stradale.

Ogni anno la memoria e il ricordo delle vittime purtroppo si incrementano e sono tante le persone che salgono sul monte con una preghiera personale.

Di seguito le immagini della scorsa edizione

La Croce fu edificata negli anni 80 su intuizione del parroco pro tempore di Casola don Epidio Rossetti.

In occasione de Giubileo del 2000 fu illuminata – grazie all’iniziativa di don Valentino Picazio, attuale parroco delle comunità di Casola e Pozzovetere – prima temporaneamente e poi definita mente.

Un gruppo di volontari del quartiere di Casertavecchia ha poi edificato le stazioni della Via Crucis e ha piantato alcune piante tipiche della nostra regione.

Fabiola Ferraiuolo