Web hosting: tipologie e criteri di selezione

Web hosting, tipologie e criteri di selezione

Ciascun sito web necessità di un servizio di web hosting a cui appoggiarsi. Tra quelli più amati dai siti di media taglia si trova il VPS, una soluzione in grado di coniugare semplicità di configurazione, convenienza ed efficienza.

VPS: un servizio di web hosting (quasi) per tutti

Il VPS, ovvero Virtual Private Server, è tra le forme di web hosting più diffuse e affidabili. Il sito del cliente viene ospitato in uno spazio virtuale dedicato, che gli consente di disporre di tutte le risorse disponibili senza condividerle con gli altri clienti ospiti del server.

I servizi di vps italiane consentono di upgradare velocemente i siti web in crescita, ottenendo così un maggior numero di risorse gestibili. In particolare, un sito che deve gestire molti utenti contemporaneamente avrà bisogno della banda larga, di un buon processore e di altre esigenze a carico del servizio di web hosting.

Sebbene il VPS sia uno tra i servizi più usati, vale la pena menzionare anche altri servizi affini, ciascuno dotato delle proprie particolarità:

  • Hosting condiviso: questo metodo prevede che molti siti differenti vengano ospitati sul medesimo server fisico. Si tratta del punto di partenza di moltissimi siti emergenti, con poco seguito. I prezzi sono economici e la configurazione è particolarmente semplice da eseguire.
  • Cloud hosting: il funzionamento è simile a quello del VPS; tuttavia, il sito non viene ospitato su un solo server fisico, ma su molti server online. Si tratta di una buona soluzione per chi vuole gestire dei periodi di traffico più intenso alternati a momenti più tranquilli. Questo servizio di web hosting permette di scalare velocemente le risorse impiegate a seconda delle necessità del momento.
  • Server dedicato: questo servizio consente al cliente di impiegare un intero server (e tutte le sue risorse) per il proprio sito. Si tratta di una soluzione costosa e difficile da gestire, impiegata solo dai siti più grandi e pesanti.

Servizi di web hosting: i criteri di scelta

Una volta deciso il tipo di web hosting a cui affidarsi, è necessario selezionare il servizio più adatto alle proprie esigenze. Tra i parametri più importanti da considerare:

  • Le risorse del server: in particolare, bisogna concentrarsi sulla RAM, sullo spazio dedicato all’interno dell’SSD e sulla larghezza di banda. Siti più grandi e veloci necessitano di risorse maggiori dai costi più alti.
  • La preparazione del servizio di assistenza: alcuni siti hanno bisogno di essere sempre attivi, anche di notte, e privi di qualunque tipo di malfunzionamento che potrebbe scoraggiare gli utenti. Un servizio clienti efficiente riesce a risolvere i problemi in tempi brevi, limitando i periodi di inattività, ma non solo; l’assistenza deve essere reperibile anche per risolvere i problemi di configurazione del VPS o del sito.
  • I livelli di sicurezza offerti: i siti che richiedono ai propri clienti le credenziali di uno o più metodi di pagamento dovranno preoccuparsi della protezione dei dati, per esempio tramite la certificazione SSL.
  • Personalizzazione: alcuni servizi di web hosting permettono al cliente di personalizzare i moduli impiegati nel sito, aggiungendo o togliendo risorse in base alla stagione o alle momentanee necessità.