Webinar “Vaccini & Covid 19” venerdì 19 febbraio sulla pagina Facebook dell’Ordine dei Medici di Caserta

Il periodo della pandemia si sta protraendo e, nell’attesa di poter riprendere gli eventi scientifici in presenza, l’Ordine dei Medici di Caserta sta organizzando una serie di incontri via web su varie tematiche.

Molto interessante e di grande attualità quello che si svolgerà venerdì 19 febbraio sulla problematica delle vaccinazioni. Il tema è «Vaccini & Covid 19». L’evento, gratuito, sarà in diretta sulla pagina facebook dell’Ordine al link https://fb.com/medicicaserta a partire dalle ore 17,30.

La presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta Maria Erminia Bottiglieri sottolinea: «La campagna vaccinale sta procedendo molto bene e celermente nella nostra provincia, tutto bene organizzato, c’è sempre una “folla” ordinata nei vari centri vaccinali ma, purtroppo, ci sono ancora alcuni operatori sanitari che manifestano dubbi, paure nei confronti dei vaccini, e questo crea sconcerto e indecisione nella popolazione. L’appuntamento di venerdì servirà ad aiutare chi ha ancora perplessità sui vaccini su eventuali effetti collaterali».

Con la presidente Bottiglieri interverranno: Nicola Coppola, docente di malattie infettive dell’Università Luigi Vanvitelli, e Alberto Marra, ricercatore del dipartimento Scienze Mediche traslazionali dell’Università Federico II.

«In tale presentazione – spiega il professore Coppola – si valuteranno le evidenze provenienti dalla letteratura scientifica sull’efficacia e la tollerabilità dei diversi vaccini a nostra disposizione contro il SARS-CoV-2, utili a contrastare la pandemia più grave degli ultimi decenni. Particolare attenzione verrà posta anche sulle questioni ancora aperte relative all’efficacia virologica e a lungo termine di questi vaccini, nonché l’impatto della diffusione delle nuove varianti virali»

Da parte sua il dottore Marra sottolinea: «Numerose evidenze riportano come l’infezione da SARS CoV 2 non si associ solo a una polmonite acuta, ma i pazienti guariti possano sviluppare in cronico una serie di complicazioni inerenti l’apparato cardiovascolare. Le evidenze sono ancora iniziali ma si conta presto di riuscire ad avere dei dati più solidi a tal riguardo».

Quindi, a moderare l’incontro i dottori Giovanni Cerullo (consigliere tesoriere dell’Ordine), Carlo Manzi (vicepresidente) ed Emanuele Spina (revisore dei Conti).