Weekend ricco di appuntamenti e musica live al Club 33 Giri di Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere – Weekend ricco di appuntamenti all’associazione culturale no profit Club 33 Giri. Sabato 9 marzo 2019, alle 21.30, salirà sul palco la band Azulⴰⵣⵓⵍ, ad aprire il live il gruppo Malevera.
Domenica 10 marzo 2019
, invece, alle 21, appuntamento con il producer e performer Bob Vito che presenterà ‘Soft Landing’,il suo nuovo ep, pubblicato per Denied Area. Entrambi i live si terranno nella sede associativa in via R. Perla (Central Park, angolo via Jan Palach) a Santa Maria Capua Vetere (Ce).
AZUL’ …la zeta dolce…vuol dire  “ciao, pace”, letteralmente significa ‘vieni verso il mio cuore’. Questa parola in Tamazight (ⴰⵣⵓⵍ) così pronunciata, in spagnolo significa “azzurro”. Marilena Vitale, già cantautrice del duo partenopeo Fede ‘n’ Marlen, riprende la scrittura di canzoni in spagnolo e si lascia ispirare da ciò che ha amato e ascoltato in questi anni: la bossa e il samba brasiliano, il gnawa marocchino, la musicalità di Neruda, il desert blues. L’attrazione per i suoni diversi, nelle parole e nelle note. Con l’aggiunta di chitarra elettrica, batteria, percussioni e tromba nasce la band che porterà in giro queste canzoni. La band è formata da: Marilena Vitale voce e chitarra (Fede ‘n’ Marlen), Dario Dartariello Di Pietro alle chitarre (Flamenco Napuleno, Manco), Riccardo Schimtt alle percussioni e batteria ( Katres, Onda Nueva) ed Enrico Valanzuolo alla tromba (Roberto Ormanni quartet).
Bob Vito è un producer e live performer campano.  Inizia il suo percorso musicale negli anni ‘90, dapprima come bassista poi come dub-master in diverse band (Convulsione, Jump On, Funkattack, Clup, Burkina Phaser) affondando le proprie radici dal dub reggae fino all’electro funk.  Studia come sound engineer e sviluppa un approccio sperimentale alla composizione nonché il tessuto sonoro che contraddistinguerà le sue produzioni. Dopo un serie di mixtape a nome Bob Vito arriva la prima pubblicazione ufficiale , “Save your own ” ep, stampato in vinile con la Blood and Soul rec. che vede il featuring del cantautore Joseph Martone nelle title track. La necessità di condividere con altri musicisti l’amore per la musica giamaicana comincia a dilagare collezionando e inserendo nei suoi set rarità boogie caraibiche; da questa contaminazione nasce il progetto Burkina Phaser dove riveste il ruolo di dubmaster.   Nel 2014 si stringe nel collettivo Denied Area in cui sperimenta live e produzioni con setup sempre differenti. “Soft Landing”, ultimo lavoro e primo su Denied Area Records, è un EP ambient/dub di 6 tracce.  Tutto è concepito, suonato e registrato volutamente in presa diretta su nastro.
Per partecipare a tutte le attività dell’associazione culturale Club 33 Giri è necessario tesserarsi per entrare a far parte del collettivo. La tessera, che ha validità per l’intera durata della stagione associativa, si può sottoscrivere durante qualsiasi evento o incontro. Per maggiori informazioni sull’associazione o sull’evento è possibile visitare il sito a questo indirizzo: http://club33giri.it/