WWF Caserta : una settimana nelle scuole dedicata alla festa degli alberi

termotecnica-2023
termotecnica-2023
previous arrow
next arrow

Si è conclusa la settimana di attività che il WWF Caserta ha condotto nelle Scuole per celebrare la Festa degli alberi 2023. L’ultima delle manifestazioni in programma si è svolta nella mattinata di oggi, martedì 21 novembre, presso l’I.C. Uccella di Santa Maria Capua Vetere.

Durante il significativo incontro del 21 novembre presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo Uccella, organizzato con UNICEF e WWF, i ragazzi si sono esibiti in perfomance musicali, letture di poesie e proprie riflessioni sugli alberi e sui diritti dell’infanzia, vista la concomitanza con la Giornata Mondiale dei Diritti dei più giovani.

lapagliara
lapagliara
GPL-AUTO
previous arrow
next arrow

I recenti episodi di femminicidio hanno poi suscitato grande emozione tra i ragazzi, aprendo una profonda riflessione sui rapporti tra le persone, specie se di sesso diverso, ma anche sulla violenza in generale e sulle guerre in corso. Del resto rispetto per la Natura e rispetto per le persone non possono che essere aspetti diversi dei fondamenti del vivere civile.

Al termine della manifestazione, a cura dell’Amministrazione Comunale, sempre attenta alle istanze ed esigenze delle scuole del territorio in tema ambientale, è stato messo a dimora un albero di leccio nel giardino scolastico. Questa ricorrenza è stata l’ulteriore occasione per sensibilizzare sempre più giovani e giovanissimi sulla vitale importanza delle piante, dalle più umili ai patriarchi dei nostri boschi e sull’importanza della tutela della vita più in generale.

Anche a San Nicola la Strada entrambi gli Istituti Comprensivi, nei giorni scorsi, hanno aderito con grande sensibilità e partecipazione alla Giornata dell’Albero: i bimbi della Scuola dell’Infanzia e della Primaria hanno sfilato con maschere e costumi impersonando gli alberi, mentre cantavano simpatiche filastrocche che ricordavano a tutti quanti benefici le piante regalano ai loro fratelli umani. Per meglio celebrare e ricordare questa festa, sono stati messi a dimora nei giardini scolastici alcuni alberelli di agrumi ed uno di alloro.

Un grazie va come sempre a Dirigenti, Docenti e personale ATA di tutte le Scuole, preziosi alleati delle attività del WWF, per il lavoro che svolgono tutto l’anno e durante queste occasioni speciali.

Gli studenti di tutte le Scuole che hanno partecipato sono stati tutti nominati “Guardiani della Foresta” : i volontari del WWF Caserta hanno infatti affidato loro un delicato compito, proteggere gli amici alberi, adottando una pianta vicino casa o lungo il percorso per andare a scuola, dando un nome al nuovo amico : in una Scuola di San Nicola è stato proposto il nome di ” Generoso ” per il nuovo l’alberello piantato nel giardino, a dimostrazione che i bambini hanno compreso molto prima e meglio degli adulti il valore delle piante. Adottando un albero i giovani potranno seguire con maggiore attenzione i cambiamenti che avvengono nella pianta durante le stagioni. Con questo sistema, già sperimentato altrove con successo, si tenta di instaurare un rapporto diverso con gli alberi, più diretto ed amichevole considerandoli, al pari degli animali, compagni di viaggio e di avventura su questa Terra.

Incendi, disboscamenti, potature selvagge, tagli indiscriminati, incuria, inquinamento mettono a rischio il nostro patrimonio verde. Troppo spesso infatti l’uomo dimentica che la vita sul nostro pianeta, così come la conosciamo oggi, è possibile solo grazie alle piante che vivono sulla terraferma ed in mare: non sempre si riesce a dare il giusto valore ai benefici che gratuitamente la Natura ci regala!

Il WWF Caserta da 40 anni si batte per la tutela del nostro ambiente, nella consapevolezza che solo un’attenta opera di educazione e sensibilizzazione svolta in collaborazione con scuole e famiglie, potrà portare l’Uomo a vivere in armonia con la Natura su quello che è l’unico pianeta che abbiamo.